Le tendenze dell’utente tipo che scarica un’applicazione per l’iPhone possono essere molto interessanti.

Basta analizzarle per cercare di capire come bisogna evolversi nella progettazione di una nuova applicazione per iPhone, e ora anche per iPad, costruita appositamente per la completa ergonomia di utilizzo da parte del clienti.
Secondo una ricerca di mercato che ci arriva dalla solita Nielsen, vediamo come i maggiori utilizzatori di applicazioni per smartphone sono i possessori di iPhone.

Questo è dovuto a diversi fattori, come la semplicità ed intuitività di utilizzo del telefono di Cupertino, il monitor multitouch di cui è dotato l’iPhone e, soprattutto, le massicce operazioni di marketing che Apple mette in campo quando si tratta di lanciare sul mercato un prodotto superlativo.
Stiamo parlando della creazione di uno store dedicato, l’iTunes Store, dove cercare e trovare applicazioni per tutti i gusti: “There’s an App for that” recita la fortunata headline dell’azienda di Steve Jobs e pare proprio sia vero vista la quantità abnorme di applicazioni scaricabili direttamente dal proprio supporto portatile.

Percentuale Applications Download

Le applicazioni che hanno maggiore diffusione, secondo i dati del mese precedente, sono i giochi.

Naturalmente la natura ludica di un supporto così voluta non può essere sottovalutata, e il il 59% delle applicazioni scaricate dagli utenti iPhone sono stati videogames. Interessante i dati anche delle applicazioni dedicate alla Musica, mercato sul quale la Apple ha messo le mani fin dal 2001  con la nascita dell’iPod, quella delle mappe geografiche, da poco diventate gratuite, e il meteo.

Percentuali Utilizzo Applications

Il dato più interessante, naturalmente, però, è quello che concerne i social network, vero motore del web 2.0: 36% di applicazioni scaricate per i social networks da parte degli utenti iPhone, percentuale che sale al 54% se si prendono in considerazione tutti gli utilizzatori di smartphone.
Se andiamo un po’ più nel particolare, vediamo che l’applicazione in assoluto più popolare sugli smartphone è Facebook, che primeggia fra gli utilizzatori di iPhone e Blackberry. Solo Android sembra resistere, con Google Maps che detiene un buon cinquanta percento.
Questi sono i dati dell’utilizzo di applicazioni per iPhone.
La tua azienda ancora non ne possiede una?

Rivolgiti ad una web agency che si occupa di sviluppo applicazioni iOS.

Costruiamo qualcosa di grande insieme