Sentiment Analysis: come viene percepito il tuo brand?

Analizzare i dati del proprio audience sul web e sui social network è fondamentale per conoscere il proprio pubblico e definire una strategia di marketing efficace.

Questo tuttavia non basta. Il passo successivo è non solo di comprendere quanto ascolto abbiamo e da dove provengono i nostri utenti, ma soprattutto di approfondire chi sono e come ci percepiscono, ed è qui che entra in gioco la sentiment analysis.

 

Cos’è la sentiment analysis

Con la definizione “Sentiment analysis” s’intende un’analisi qualitativa delle conversazioni in rete che mira a comprendere la propensione degli utenti nei confronti di un particolare brand, prodotto, tema, servizio.

Si tratta anche semplicemente di ricavare un giudizio su una frase, indicando il sentiment verso il brand positivo, negativo o neutro.

La sentiment analysis è quindi un metodo di analisi semantica che raccoglie in tempo reale le reazioni degli utenti e i trend su un marchio, argomento o evento.

L’analisi è possibile attraverso la raccolta dei dati dai social network e da diverse piattaforme (Facebook, Twitter, LinkedIn, Youtube, siti di annunci, recensioni, blog & forum, testate giornalistiche online) e, prendendo in considerazione una o più porzioni di testo (ad es. il nome di un brand, di una persona, o un argomento), ne determina il tono, e quantificare l’opinione positiva o negativa.

Per un approfondimento puoi leggere anche lo studio sulla Sentiment Analysis.

 

Campi di applicazione della sentiment analysis

Cogliere i punti di forza e di debolezza di un’azienda può considerarsi l’attività più importante di oggi se si vuole essere competitivi nel proprio mercato ed evitare di incorrere in crisi di reputation management, che possono poi danneggiare quanto costruito in anni di lavoro.

E’ possibile orientare le strategie di comunicazione future prendendo in esame le conversazioni degli utenti nei diversi spazi della rete (blog, forum, social network).

In particolare la sentiment analysis ci permette di:

  • Analizzare la reputazione online: possono crearsi situazioni in cui anche un solo cliente insoddisfatto può dar vita ad una maratona di insoddisfazioni in rete verso il brand.
  • Comprendere la percezione online di un brand/prodotto/personaggio: i commenti che gli utenti diffondono in rete si diffondono rapidamente, alimentando dei contenuti che verranno poi condivisi e segneranno in qualche modo il brand in questione.
  • Misurare il ritorno delle attività di (social media) marketing: in seguito alle attività sui social media come Facebook e Twitter, può essere difficile tenere traccia di tutte le opinioni a riguardo e, tanto più, ricavare una visione d’insieme sul tono delle conversazioni.

 

 

Che cosa possiamo fare per voi?

In seguito all’analisi approfondita del sentimento in rete, possiamo fornirvi un’analisi completa delle opinioni che girano in rete sul vostro brand.

In particolare i tool e la reportistica consentono di:

  • Monitorare la brand perception
  • Indagare le preferenze dei consumatori
  • Valutare le performance rispetto ai competitor
  • Scoprire i trend emergenti
  • Analizzare l’impatto delle campagne di comunicazione social
  • Identificare gli influencer di uno specifico settore di interesse
  • Gestire crisi reputazionali

 

Gigasweb è specializzata nell’offrire una reportistica completa sul sentiment del tuo brand. Noi siamo pronti a partire insieme, ti aspettiamo!

Costruiamo qualcosa di grande insieme